fbpx

ROMA BAR SHOW AWARDS: la seconda edizione per premiare i migliori bartender d’Italia

Condividi
roma bar show awards

Un comitato di giudici composto da esperti del settore dell’ospitalità italiana con esperienza internazionale, i migliori bartender e mixologist della scena nazionale e i marchi più importanti sono stati i protagonisti della seconda edizione dei Roma Bar Show Awards, il premio nato dalla volontà degli organizzatori del Roma Bar Show – il primo unico evento in Italia dedicato al mondo del beverage e della miscelazione -, che si sono svolti oggi durante la prima giornata della quarta edizione della manifestazione, 13 e 14 maggio, al Palazzo dei Congressi all’Eur.

A valutare le candidature una giuria qualificata, formata una commissione composta da riconosciuti bartender e proprietari di bar provenienti da tutto il mondo che hanno votato i migliori talenti della nostro Paese, che si sono distinti per elevati standard di servizio e per l’introduzione di innovazioni sul territorio.

roma bar show awards

Sul palco a presentare Alessandro Procoli, tra i soci fondatori della manifestazione, e l’attrice Elda Alvigini, amato volto di tanti film e serie tv di successo. La prima categoria della serata a essere premiata è stata Best Social Media Presence, a consegnare il premio a Cinquanta – Spirito Italiano di Pagani (SA) è Urania Frattaroli, Copywriter & Communication Specialist per Ninja. Segue Greta Contardo di Cook_inc che ha premiato la categoria Best Food Program, che ha visto come vincitore MOEBIUS di Milano.

rbs awards

Un’occasione unica per il mondo della miscelazione e dell’ospitalità, che ha pensato anche a una Hall of Fame, ovvero un Premio alla Carriera, conferito a una memoria storica del bartending italiano, quest’anno andato a Peter Dorelli, premiato dal CEO del Roma Bar Show, Andrea Fofi.

rbs awards

I Roma Bar Show Awards rappresentano un evento di grande importanza per la comunità di bartender e professionisti del settore in Italia, lo scopo è quello di riunire la comunità di professionisti della miscelazione nazionale, per creare una rete di scambio e collaborazione tra i suoi membri e offrire una piattaforma per i bar e i bartender emergenti.

La serata è entrata nel vivo e ha proseguito con la premiazione del Best Italian Hotel Bar, che è andato a l’Arts Bar at The St. Regis Venice, che ha ritirato il premio dalle mani di Micaela Pallini Presidente e CEO di Pallini SPA; a seguire il Best Italian New Cocktail Bar, consegnato da Veronika Zelnikova e Marco Gheza di The House of Suntory al Nite Kong di Roma.

Sono infine due donne a consegnare i premi per le ultime due categorie in scaletta della serata, ancora Micaela Pallini per premiare il Best Italian Bartender Sponsored by Amaro Formidabile e che viene conferito a Dario Tortorella de L’Antiquario di Napoli; e Chiara Della Maggiora di Perrier per il Best Italian Cocktail Bar sponsored by Perrier, vinto da Rita Cocktails di Milano.

rbs awards

«Gli RBS Awards rappresentano il più grande riconoscimento ai bartender e ai bar italiani – spiegano gli organizzatori del Roma Bar Show – è un omaggio all’ospitalità italiana, da sempre riconosciuta in tutto il mondo per gli elevati e straordinari standard nel servizio, nella qualità e nell’innovazione».

Condividi

Redazione MT Magazine

MT Magazine è una finestra sempre aggiornata sul mondo della miscelazione italiana e internazionale. Nata nel 2017, da un’idea di Laura Carello, il progetto ambiva a creare una guida circoscritta ai cocktail bar di Torino e Milano, in pochi anni poi si è ingrandita al punto tale da diventare un vero e proprio magazine di riferimento per il settore della mixology e gli appassionati di cocktail.

Altri Post di Mt Magazine