fbpx
Molinari
Fifty pounds gin
Nh hotel group

I Premium Spirits di Coca-Cola HBC sono protagonisti al theGINday di Milano

COCA-COLA HBC

Il 10 e l’11 settembre Coca-Cola HBC sarà presente con la propria divisione Premium Spirits – Glendalough e Silvio Carta – all’undicesima edizione del theGINday di Milano, il primo e più grande evento italiano dedicato al gin, al genever e ai loro botanicals dal 2013.

La scelta si inserisce nell’idea di operare in un mercato in continua evoluzione, che rappresenta ormai da una decina di anni in Italia e nel mondo un’importante opportunità di business, capace di modificare anche radicalmente la cultura del bere, dalla produzione fino alla mescita. Non si tratta semplicemente della riscoperta di grandi cocktail classici che hanno riportato in auge un prodotto plurisecolare; l’attenzione va sempre più rivolgendosi anche nei riguardi del prodotto liscio, o tuttalpiù semplicemente miscelato nel più esemplare gin&tonic. È proprio questa new age del gin che Coca-Cola HBC vuole cavalcare con i suoi gin premium Glendalough e Silvio Carta.

COCA-COLA HBC

I PRODOTTI DI COCA-COLA HBC ALL’EVENTO

Due sono i marchi che Coca-Cola HBC porterà al theGINday.

Glendalough è un gin irlandese portato al successo da un gruppo di amici di Dublino che, nel 2011 con l’obiettivo di far rivivere la passione per distillazione in Irlanda, hanno creato Glendalough Distillery. Nello specifico, due saranno i prodotti irlandesi assaggiabili alla due giorni milanese.

COCA-COLA HBC

Glendalough Wild Botanical è un gin straordinario prodotto utilizzando piante selvatiche che si trovano sulle montagne intorno alla distilleria. Le piante vengono raccolte a mano e inserite fresche nell’alambicco entro poche ore dalla raccolta. Successivamente, vengono distillate lentamente per estrarre i sapori delicati in piccoli lotti. Al naso sprigiona note primaverili, con riconoscibili aromi di ginepro, agrumi e, in seguito, note floreali, di frutta autunnale e speziate. Un gin ideale per tutte le stagioni.

COCA-COLA HBC

Glendalough Wild Rose è un gin fresco e ai petali di rosa, prodotto partendo dalla ricetta del wild botanical e ridistillato con ulteriore frutta, fiori, spezie e petali di rosa freschi. All’interno, sono presenti tre varietà di rosa: Wild Rose delle montagne di Wicklow, Heritage Roses e Damask Rose. La tecnica utilizzata per la produzione di questo gin è quella della distillazione a vapore e della successiva infusione con rose per intensificarne il sapore.

coca cola hbc

Silvio Carta è una realtà nata nei primi anni ’50 a Baratili San Pietro, in provincia di Oristano. Inizialmente dedicatasi alla produzione del vino locale Vernaccia di Oristano, nel corso degli anni si specializza nel mirto, nel vermouth, nei distillati e nel London Dry Gin, il prodotto che Coca-Cola HBC ha scelto di portare all’evento. La perfetta incarnazione dell’autentico spirito della Sardegna è dovuta all’utilizzo di materie prime 100% sarde, che regalano incredibili sentori salini e balsamici e lo differenziano dalla concorrenza, rendendolo un prodotto della tradizione italiana e di qualità artigianale con tutte le botaniche raccolte a mano.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Altri Post di Mt Magazine